Connect with us

Notizia

Harry Shindler, veterano britannico dello sbarco ad Anzio, muore in Italia a 10 anni

Published

on

Shindler era un instancabile sostenitore del diritto di voto britannico.

Harry Shindler OBE, un veterano britannico della Battaglia di Anzio e della Liberazione di Roma nel 1944, è morto all’età di 101 anni nella sua casa nelle Marche.

Nato nel 1921, Shindler ha vissuto in Italia negli ultimi quattro decenni ed è stato un attivista di lunga data per i diritti dei britannici all’estero. Avrebbe compiuto 102 anni a luglio.

Shindler ha guidato una crociata ventennale per garantire i diritti dei cittadini britannici residenti all’estero e aiutarli a non perdere il diritto di voto alle elezioni britanniche dopo aver vissuto all’estero per più di 15 anni.

Nel marzo dello scorso anno Shindler ha festeggiato quando il disegno di legge elettorale del governo britannico ha superato una fase critica alla Camera dei Lord, per consentire ai britannici residenti all’estero di votare alle elezioni generali del Regno Unito indipendentemente da quanto tempo hanno vissuto all’estero.

Un’altra missione cara al cuore di Shindler era rintracciare le tombe dei militari britannici uccisi o elencati come dispersi durante la seconda guerra mondiale, incluso il padre del membro fondatore dei Pink Floyd, Roger Waters.

Shindler è stato premiato per i suoi sforzi nel 2021 con un OBE in riconoscimento dei suoi servizi ai cittadini britannici all’estero, sette anni dopo aver ricevuto un MBE presso l’ambasciata britannica a Roma.

Figura venerata nella comunità britannica in Italia, Shindler ha fondato l’Associazione degli espatriati britannici in Italia e ha lavorato per l’Associazione Star Italia che organizza e partecipa alle commemorazioni annuali dello sbarco di Anzio.

Shindler ha scritto il libro La mia guerra non è finitainsieme a Marco Patucchi, e nel 2012 gli è stata conferita la cittadinanza onoraria della sua casa adottiva di San Benedetto del Tronto.

Source link

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Notizia

L’Italia affronta lo sciopero dei trasporti pubblici locali lunedì 24 luglio

Published

on

By

Scioperi per colpire i servizi di trasporto locale nelle città di tutta Italia.

I pendolari a Roma e in altre città italiane devono affrontare l’interruzione dei servizi di trasporto pubblico locale a causa di uno sciopero nazionale di quattro ore lunedì 24 luglio.

L’azione sindacale è stata indetta dal sindacato USB e riguarderà i servizi di autobus, metropolitana e tram, con orari di sciopero variabili da città a città.

A Roma lo sciopero riguarderà i servizi ATAC, Cotral e Roma TPL dalle 8.30 alle 12.30, secondo il sito di Roma Mobilità.

USB ha affermato che lo sciopero è in risposta a una serie di controversie tra cui il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, nonché la retribuzione e la sicurezza sul posto di lavoro.

L’azione sindacale programmata arriva dopo che due recenti scioperi hanno causato interruzioni diffuse ai servizi ferroviari e agli aeroporti in Italia.

Per informazioni ufficiali sui prossimi scioperi in Italia consultare il sito del ministero dei trasporti.

Credito fotografico: Phuong D. Nguyen / Shutterstock.com.

Source link

Continue Reading

Notizia

In Italia i conducenti che abbandonano i cani rischiano di perdere la patente

Published

on

By

Per Salvini abbandonare gli animali domestici è “atto di assoluta barbarie”.

I conducenti in Italia che abbandonano i loro cani sul ciglio della strada potrebbero rischiare la sospensione o la revoca della patente di guida, su proposta del ministro dei trasporti italiano Matteo Salvini.

La mossa proposta è tra una serie di possibili modifiche a un disegno di legge sulla sicurezza stradale da discutere in parlamento, ha detto giovedì Salvini al senato, come parte delle misure per inasprire le sanzioni a chi scarica i propri animali domestici quando va in vacanza.

“Oltre ad essere un atto di assoluta barbarie e inciviltà, rischia anche di mettere a repentaglio l’incolumità di chi viaggia”, ha detto Salvini, aggiungendo di augurarsi che le misure proposte “aiutino a far capire che deve essere una vacanza per tutti”.

Ha anche detto che parlerà con l’associazione dei comuni italiani ANCI per garantire l’accesso degli animali alle spiagge, oltre a parlare con l’Ente per l’aviazione civile ENAC per gli animali che viaggiano sugli aerei.

L’intervento di Salvini arriva una settimana dopo che la Polizia di Stato italiana ha lanciato una campagna contro l’abbandono degli animali durante le vacanze estive.

Citando i dati dell’ente nazionale per la protezione degli animali ENPA, la polizia ha affermato che nel 2022 una media di 127 animali al giorno sono stati abbandonati o consegnati ai rifugi, con un aumento del 20% rispetto all’anno precedente.

A chi viaggia con animali quest’estate si consiglia di “fare numerose soste, tenere l’animale all’ombra e dargli da bere spesso”, secondo la campagna della polizia.

La polizia ha anche ricordato che l’abbandono di un animale è un reato, con pene fino a un anno di reclusione e multe da 1.000 a 10.000 euro.

“Se vi capita di vedere un cane abbandonato o qualcuno che lo abbandona, non esitate a chiamare i numeri di emergenza 112 o 113” – dicono i carabinieri – “Un animale domestico lasciato in strada o in autostrada, oltre ad essere destinato a morte certa, può rappresentare anche un grave pericolo per la circolazione e per gli altri utenti della strada”.

Per conoscere la procedura per l’adozione di un cane a Roma, consulta la nostra guida.

Source link

Continue Reading

Notizia

Roma svela il progetto forestale vincente per il nuovo Museo della Scienza

Published

on

By

Museo della Scienza in zona Flaminio.

Roma ha svelato i piani per un nuovo museo della scienza nella capitale giovedì dopo che il progetto vincitore è stato scelto da una giuria presieduta dal celebre ‘archistar’ Daniel Libeskind.

Il vincitore del concorso internazionale è stato lo studio di architettura romano ADAT Studio con il progetto “Science Forest” che incorpora natura e spazi sospesi collegati da passerelle in vetro.

Il Museo della Scienza sorgerà nell’area Flaminio, nell’ex caserma militare di via Guido Reni, vicino al complesso museale e Auditorium del MAXXI.

Tutto secondo i piani, i lavori di costruzione del progetto da 75 milioni di euro inizieranno nel 2025, con l’inaugurazione del museo prevista per il 2027.

Per maggiori dettagli sul progetto (in italiano) consultare il sito web della città.

Source link

Continue Reading

Trending