Connect with us

Cibo

Idee per la cena di Marion durante la quarantena

Published

on

Di solito portiamo ai nostri lettori idee per La Pasquetta – “Piccola Pasqua”, la festa nazionale in Italia che segue il giorno più santo dell’anno. Quest’anno, con tutti che restano in casa mentre facciamo la nostra parte in questa lotta contro l’epidemia di virus, ho pensato di offrire alcune ricette che renderanno la giornata più luminosa.

Che tu stia trascorrendo questo tempo da solo, in coppia o con la tua famiglia, prova a renderlo un giorno da ricordare aggiungendo alcuni tocchi speciali: organizza un picnic al coperto, una cena romantica per due o qualsiasi altro modo per festeggiare questo giorno che commemora l’incontro di Cristo Risorto con i suoi discepoli il giorno dopo la Risurrezione.

Anche se puoi viaggiare solo fino al cortile o al soggiorno, getta una coperta e prendi un cestino per creare un’esperienza. Assicurati di scattare foto per celebrare l’occasione mentre restiamo distanti, in modo che presto potremmo essere di nuovo tutti insieme.

Insalata Di Lenticchie Nere E Insalata Di Ceci Con Condimento Alla Menta E Limone

ingredienti

  • 2 tazze di lenticchie nere, sciacquate e raccolte
  • 2 gambi di sedano, tritati finemente
  • 6 scalogni tritati
  • 1 (14 once) può ceci
  • 6 pomodorini grandi e maturi, tagliati a pezzetti
  • 1/2 tazza di prezzemolo fresco tritato grossolanamente
  • 1/4 di tazza di olive Kalamata snocciolate, tritate

Vestirsi

  • succo di 1-1/2 limoni grandi
  • scorza di 1 limone
  • 3 cucchiai di menta fresca
  • 1/2 bicchiere di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione

Cuocere le lenticchie fino al dente in acqua bollente, circa 20 minuti. Scolate le lenticchie e portatele a temperatura ambiente.

Usa un frullatore per frullare gli ingredienti del condimento.

Aggiungere le lenticchie e gli altri ingredienti in una ciotola capiente, quindi versare il condimento e mescolare per mescolare. Lasciare riposare l’insalata a temperatura ambiente per 30 minuti, mescolare ancora e servire.


Tramezzini

Questi panini sono tradizionali per Little Monday e non ci sono davvero regole per quanto riguarda la creazione di questi stuzzichini. Normalmente si toglie la crosta del pane e si utilizzano gli insaccati come prosciutto e salame avanzati dall’antipasto pasquale. Altri ingredienti possono includere uova sode, pomodori sottilissimi, pomodori secchi, peperoni arrostiti, olive, formaggi e persino cuori di carciofo tritati sott’olio. Se sei così incline, potresti persino preparare della maionese veneziana per alcuni dei panini.

maionese veneziana

ingredienti

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaio di senape macinata di alta qualità in polvere
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero grezzo
  • succo di 1 limone intero
  • Una spruzzata di aceto di vino bianco
  • ½ bicchiere di olio extravergine di oliva

Preparazione

Frullare insieme gli ingredienti secchi, più l’uovo, il tuorlo e il vino bianco, quindi incorporare lentamente l’olio d’oliva fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Tramezzini al prosciutto

ingredienti

  • 5 g di prosciutto di Parma
  • 18 fette di pane italiano
  • 12 foglie di rucola
  • 6 once di mozzarella
  • 4 once di pomodori secchi
  • 2 uova sode

Preparazione

Costruire tre tramezzini con tre strati di pane e due strati di prosciutto, rucola e pomodorini e uno strato di mozzarella. Preparare gli altri tre panini con gli ingredienti rimanenti. Inserisci due stuzzicadenti sopra ogni panino per tenerli insieme. Tagliare e scartare la parte esterna del pane. Tagliare i panini a metà per formare dei triangoli.

Paccheri alla carbonara

Con una salsa allegra e giallo brillante delle uova fresche, questo delizioso piatto è cremoso, senza usare la panna. Questa ricetta è una miscela gloriosa nelle giuste proporzioni. Usando principalmente i tuorli d’uovo, la salsa non è troppo liquida, ma non aggiungete troppo pecorino o addenserà eccessivamente la salsa. Aggiungere un po’ di Pecorino mentre si tira la pasta è il vero trucco per ottenere una vera Carbonara degna dei migliori ristoranti di Roma.

ingredienti

  • Guanciale o pancetta da 1/4 di libbra, tagliati a cubetti da 1/3 “
  • 7 tuorli d’uovo grandi
  • 1 uovo grande
  • Rigatoni da 1 kg
  • sale grosso
  • 1/2 tazza di pecorino grattugiato finemente, più altro per guarnire
  • 3/4 cucchiaini di pepe verde macinato fresco
  • 3/4 cucchiaini di pepe rosa appena macinato
  • 1/2 cucchiaino di pepe bianco appena macinato
  • Pepe nero appena macinato

Preparazione

Mettere il guanciale in una padella capiente e cuocere a fuoco medio-basso, mescolando spesso, fino a quando il grasso non sarà sciolto, ma il guanciale non si sarà ancora rosolato, 4-5 minuti. Versare in un setaccio a maglie fini posto sopra una piccola ciotola; prenotare i gocciolamenti. Trasferite il guanciale in una ciotola capiente e fatelo raffreddare leggermente. Aggiungi i tuorli e l’uovo nella ciotola; frullare per amalgamare.

Nel frattempo, cuocere la pasta in una pentola capiente di acqua bollente salata, mescolando di tanto in tanto, fino a quando al dente. Scolare, riservando 1/2 tazza di acqua della pasta.

Aggiungere subito i rigatoni al composto di uova insieme a 2 cucchiai di acqua della pasta e 1 cucchiaino di sgocciolamento di guanciale; lanciare per ricoprire. Lavorando in 3 lotti, aggiungere gradualmente il Pecorino, mescolando e mescolando per scioglierlo tra i lotti. Aggiungere il pepe verde, rosa e bianco; mescolare finché la salsa non si addensa, aggiungendo altra acqua per la pasta a cucchiaiate, se necessario. Condire a piacere con sale e pepe nero. Dividere nelle ciotole e guarnire con altro pecorino.


Pasta allo Scarpariello

ingredienti

  • 1 kg di spaghetti o paccheri o rigatoni
  • olio d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio, affettato
  • 2 tazze di pomodorini, dimezzati
  • 1/2 tazza di pecorino e parmigiano, grattugiati e mescolati
  • sale e pepe
  • pizzicare i fiocchi di peperoncino tritati

Preparazione

Mettete sul fuoco una pentola d’acqua per la pasta. Dopo che la pasta ha cotto per qualche minuto, scaldare l’olio d’oliva in una pentola capiente a fuoco medio-alto con i fiocchi di peperoncino tritati. Una volta sfrigolante, aggiungi l’aglio affettato e cuoci fino a quando non diventa fragrante. Aggiungere i pomodorini e farli saltare a fiamma media per 4-5 minuti, fino a quando i pomodorini non saranno completamente appassiti. Aggiungere sale e pepe a piacere, più un po’ di acqua di cottura della pasta (circa 1/3 di tazza), per fare una salsa.

Aggiungere il formaggio e mescolare per creare una salsa cremosa. Cuocere la pasta al dente. Scolare e aggiungere la pasta nella padella con il sugo. Toss leggermente. Aggiungete una grattugiata di pepe fresco e un po’ di formaggio grattugiato e servite.

Prosciutto Fresco Arrosto

Non c’è niente come il sapore di un prosciutto fresco. Se non ti piacciono l’agnello o la capra tradizionali, questa è l’alternativa perfetta alla carne.

ingredienti

Arrosto di prosciutto fresco da 12 libbre dalla gamba, con l’osso

10 spicchi d’aglio, dimezzati

1 cucchiaio di rosmarino tritato

sale grosso




1/2 cucchiaino di semi di finocchio

2 cucchiaini di olio d’oliva

pepe appena macinato

rucola per guarnire

Preparazione

Usando un coltello affilato, fai delle incisioni a circa 1 pollice di distanza almeno 1/2 pollice di profondità su tutto il prosciutto. Tritare il rosmarino e il finocchio; schiacciare l’aglio in una pasta. Aggiungere il rosmarino e i semi di finocchio, 2 cucchiaini di sale e unire. Mescolare l’olio d’oliva e 1/2 cucchiaino di pepe.

Usando uno spiedino di legno, spingi circa 1/2 cucchiaino di pasta d’aglio in profondità in ogni incisione del prosciutto. Strofina la pasta rimanente su tutto il prosciutto. Con il lato grasso del prosciutto rivolto verso l’alto, usa un coltello per segnare un motivo incrociato profondo 1/2 pollice. Mettere il prosciutto nella pellicola trasparente e conservare in frigorifero durante la notte.

Togli il prosciutto dal frigorifero e lascialo a temperatura ambiente. Preriscaldare il forno a 300°. Mettere il prosciutto in una teglia e strofinare il prosciutto con generose quantità di sale e pepe. Arrostire in forno per 3 ore. Togliere la padella dal forno e mettere i succhi in una piccola casseruola. Riporta il prosciutto al forno e arrostisci per 3 ore in più o fino a quando non è ben dorato.

Versare i succhi e il grasso della padella rimanenti nella piccola casseruola con gli altri succhi della padella. Elimina il grasso. Lasciare riposare l’arrosto per 15 minuti prima di tagliarlo. Riscaldare i succhi e metterli in una salsiera. Servire su un letto di rucola fresca.

Foto di Engin Akyurt da Pexels

Source link

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cibo

Lucca Ristorante – La Tribuna Italiana

Published

on

By

Il Lucca Ristorante di recente apertura a Bordentown, New Jersey, è l’esperienza culinaria completa dalla squisita cucina italiana, un servizio attento e un piano bar eccezionale. Davvero una serata fuori come dovrebbe essere. Un’ottima esperienza culinaria!

Buddy Fortunato, Editore Tribune Italiane

Source link

Continue Reading

Cibo

Le idee di Marion per il brunch di Pasqua

Published

on

By

Una delle gioie di ogni vacanza è il tempo trascorso con la famiglia e niente riunisce tutti come il cibo preparato meravigliosamente. Quest’anno è una festa molto diversa, ma puoi comunque preparare un brunch pasquale per tutti i membri della tua famiglia. Ecco alcune delle mie idee preferite per il brunch e alcune ricette.

Treccia pasquale ai mirtilli

Questa treccia di mirtilli meravigliosamente semplice è perfetta per il brunch pasquale, ma è così deliziosa che vorrai prepararla ogni volta che un’occasione richiede pasticceria fatta in casa!

ingredienti

  • 2 tazze di mirtilli freschi
  • 1 tubo (8 once), foglio di pasta a mezzaluna
  • 4 once di mascarpone
  • 1/4 tazza di zucchero semolato, diviso
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1/4 di tazza di mandorle affettate
  • 2 cucchiai di zucchero grezzo

Per la glassa

  • 1 tazza di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di mascarpone
  • 1-2 cucchiai di latte

Preparazione

Preriscalda il forno a 375 ° F. Foderare una teglia con carta da forno e stendere la pasta a mezzaluna. Pizzicare eventuali fori o perforazioni.

In una ciotola lavorate a crema i 4 etti di mascarpone e 2 cucchiai di zucchero. Distribuire al centro dell’impasto, lasciando circa 4 pollici su ciascun lato. Usando delle forbici da cucina o un coltello, taglia strisce diagonali da 1 ″ lungo i lati dell’impasto.

Sciacquare e scolare i mirtilli. In una ciotola, aggiungi i restanti 2 cucchiai di zucchero e l’amido di mais. Mescolare insieme per ricoprire le bacche. Versare il composto di frutti di bosco sopra l’area centrale del mascarpone dell’impasto. Cospargete i frutti di bosco con le mandorle a lamelle.

Piegare delicatamente ciascuna estremità dell’impasto sulle bacche e piegare ogni striscia di pasta fino a quando tutte le bacche e le mandorle non sono racchiuse. Cospargere la parte superiore dell’impasto con i granelli di zucchero grezzo. Cuocere in forno a 180°C per 15-18 minuti.

Mentre la pasta frolla cuoce, lavorate la glassa montando insieme lo zucchero a velo, il mascarpone e il latte fino ad ottenere un composto omogeneo. Quando la treccia della colazione esce dal forno, irrorare con la glassa. Affettare e servire.


Pancake soffici con sciroppo Aperol

Questi pancake deliziosamente soffici sono perfettamente accompagnati dallo sciroppo d’acero Aperol.

ingredienti

  • 1-1/2 tazze di farina
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1-1/2 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1-1/4 tazze di latte
  • 2 uova, separate
  • 3 cucchiai di burro fuso, più altro per servire
  • 2 tazze di sciroppo d’acero
  • 6 cucchiai di Aperol

Preparazione

In una ciotola media, sbatti insieme la farina, lo zucchero, il lievito e il sale. In un’altra ciotola, sbatti insieme il latte, i tuorli e il burro fuso. Versare la miscela bagnata nell’asciutto e mescolare fino a quando non viene combinata.

Preriscalda una piastra o una padella antiaderente grande a fuoco medio. Nel frattempo montate a neve ferma gli albumi. Piegare delicatamente i bianchi nella pastella.

Ungere la piastra e il mestolo su porzioni da 1/4 di tazza della pastella per pancake. Cuocere su un lato fino a quando non si formano delle bolle e i pancake sono cotti attorno ai bordi, da 1-1/2 a 2 minuti. Capovolgi e cuoci per un altro minuto.

Per fare lo sciroppo, aggiungere 2 tazze di sciroppo d’acero e 6 cucchiai di Aperol in una casseruola. Sbattere e scaldare a fiamma medio-bassa fino a quando bolle. Ridurre la fiamma al minimo e cuocere a fuoco lento fino a quando lo sciroppo si riduce allo spessore desiderato della consistenza. Servire caldo con burro sopra i pancake.


Casseruola Colazione Italiana

Prepara questa casseruola per la colazione la sera prima e poi cuocila al mattino. Questa è anche un’ottima ricetta per la Pasquetta se vi è avanzato del prosciutto!

ingredienti

  • 1 pagnotta di pane italiano (raffermo, a pezzetti)
  • 1-1/2 tazza di prosciutto cotto avanzato, tagliato a pezzetti
  • 1 scalogno grande, tritato
  • 6 once di fontina grattugiata
  • 4 once di formaggio Asiago, grattugiato/tritato
  • 4 uova grandi
  • 2 tazze di latte
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1/8 tazza di parmigiano, grattugiato
  • 1/4 tazza di pancetta, tritata finemente
  • 1 cucchiaio di erba cipollina fresca, tritata finemente

Preparazione

Cuocere la pancetta in una padella a fuoco medio-alto fino a renderla croccante. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare per qualche minuto, quindi tritare finemente. Metti la fontina nel congelatore per 15 minuti per rassodarla prima di tagliarla a pezzetti o grattugiarla.

Ungere una teglia da 13 “x 9” con il burro. Distribuire uniformemente i pezzi di pane italiano strappati nella padella. Aggiungere il prosciutto tritato, lo scalogno tritato, la fontina e l’asiago sul pane; accantonare.




In una terrina, sbatti insieme 4 uova e 1/2 tazza di latte fino a quando non saranno ben amalgamati. Sbattere il sale e quindi aggiungere il resto del latte in più fasi, sbattendo bene dopo ognuna. Versare lentamente il composto di latte e uova nella padella con pane, prosciutto e formaggi.

Cospargere il parmigiano sulla casseruola. Premere leggermente sulla casseruola con un cucchiaio grande per aiutare il pane ad assorbire il liquido. Coprire bene con un foglio e conservare in frigorifero durante la notte. Al mattino preriscaldare il forno a 180°C. Aggiungere la pancetta tritata finemente nella casseruola e sostituire la pellicola. Cuocere per 30 minuti. Rimuovere la pellicola, ruotare la teglia e cuocere senza coperchio per altri 30 minuti. Togliere dal forno e lasciare raffreddare la casseruola per qualche minuto, quindi guarnire con l’erba cipollina e servire.

Biscotti Pasquali

ingredienti

  • 4 uova
  • 3/4 di tazza di olio
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia
  • 3/4 tazza di latte
  • 1 tazza di zucchero
  • 6 tazze di farina, forse di più a seconda della consistenza
  • 4 cucchiaini di lievito in polvere

Per la glassa

  • zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 2-3 gocce di colorante alimentare rosa
  • latte
  • spruzzi decorativi

Preparazione

Amalgamare le uova, l’olio, la vanillina, il latte e lo zucchero; quindi aggiungere la farina e il lievito e mescolare insieme per creare un impasto. L’impasto deve essere sodo e non appiccicoso. Metti l’impasto in frigorifero per 30 minuti a raffreddare. Quando estrai l’impasto, aggiungi la farina alle mani e inizia a modellare. L’impasto non deve essere appiccicoso. Aggiungere altra farina se necessario.

Cuocere in forno a 350 ° F per 10-14 minuti. Al termine, i biscotti saranno leggermente dorati sul fondo, ma bianchi ovunque. Raffreddare i biscotti prima di aggiungere la glassa.

Per la glassa – Mescolare lo zucchero a velo, la vaniglia e il colorante alimentare e aggiungere lentamente piccole quantità di latte, mescolando fino a quando la glassa si addensa. La consistenza dovrebbe essere liquida, ma non troppo sottile. Vuoi essere in grado di inzuppare i biscotti e non farli rompere, ma non far scorrere tutta la glassa troppo velocemente. Aggiungi un po ‘di granelli in cima e divertiti!

Source link

Continue Reading

Cibo

Dolce di Pasqua – Dolci pasquali

Published

on

By

Dolce o dessert, è una parte importante della festa di Pasqua, con ogni regione che ha la sua specialità preferita. Pizza Pasqualina, un dolce a base di cannella e cioccolato, è originario del Lazio settentrionale. La domenica di Pasqua in Sardegna, Casadinavengono solitamente servite piccole pastine ripiene di ricotta con uvetta e arance candite.

In Sicilia la cassata, i cannoli ripieni e i dolci di marzapane sono i dolci pasquali preferiti. I siciliani fanno anche uno speciale Riso Nero Pasquale – Riso Nero di Pasqua. A differenza della maggior parte dei risotti neri, questo deve il suo colore al cioccolato piuttosto che al nero di seppia ed è quindi un dessert. Era tradizionalmente preparato dagli abitanti della provincia di Messina come ex voto per la Madonna Nera di Tindari.

Quasi ogni città in Italia prepara qualche variazione di Torta di Agnello o torta di agnello pasquale. Questa torta semplice ma deliziosa ha la forma di un agnello, importante simbolo della festa e decorata con glassa alla vaniglia e cocco per ricordare la lana dell’agnello.

Non importa da quale regione provenga la tua famiglia o che tipo di dolci preferisci, l’Italia ha qualcosa per tutti quando si tratta di Dolce di Pasqua.

Torta di Agnello

ingredienti

  • 2-1/4 tazze di farina per dolci
  • 2-1/2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1-1/4 tazze di zucchero
  • 1/2 tazza di burro
  • 1 tazza di latte
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 4 albumi d’uovo

Per la decorazione

  • glassa bianca
  • fiocchi di cocco
  • caramelle gommose

Preparazione

Avrai bisogno di uno stampo di agnello per la torta; prepararlo ricoprendo con olio vegetale. Lascia riposare per qualche minuto, quindi pulisci con un tovagliolo di carta. Quindi imburrate e infarinate il vostro stampo, assicurandovi di ottenere tutte le zone piccole.

Preriscalda il forno a 375 ° F. Setacciare la farina per dolci, quindi setacciare ancora con il lievito e il sale; accantonare.

In una ciotola capiente, unisci il burro e lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere il composto di farina alternandolo con il latte. Mescolare la pastella fino a renderla liscia dopo ogni aggiunta. Aggiungi la vaniglia.

In una grande ciotola di vetro o metallo, sbattere gli albumi fino a formare dei picchi morbidi. Piegare 1/3 degli albumi nella pastella per alleggerirla, quindi incorporare rapidamente gli albumi rimanenti.

Riempi il lato anteriore dello stampo con la pastella. Muovi delicatamente un cucchiaio di legno attraverso la pastella per rimuovere eventuali sacche d’aria. Fare attenzione a non disturbare la superficie unta e infarinata dello stampo. Metti il ​​coperchio sullo stampo, assicurandoti che si blocchi o si leghi saldamente in modo che il vapore e la pastella in aumento non forzino le due sezioni.

Mettere lo stampo su una teglia in forno preriscaldato per circa 1 ora. Per vedere se è pronto, inserisci uno stuzzicadenti di legno attraverso uno sfiato del vapore. Mettere la torta, ancora nello stampo, su una griglia per circa 15 minuti. Con molta attenzione, rimuovere la parte superiore dello stampo. Prima di separare la torta dal fondo lasciatela raffreddare per altri 5 minuti circa in modo che tutto il vapore possa fuoriuscire e la torta possa rassodarsi ancora un po’. Dopo aver rimosso il resto dello stampo, lasciare raffreddare completamente la torta sulla griglia. Non posizionare la torta in posizione verticale fino a quando non si è completamente raffreddata. Glassare con glassa bianca a scelta, cospargere con scaglie di cocco e decorare a forma di agnello.


Riso Nero di Pasqua

ingredienti

  • Riso a grana corta da 1-1 / 8 libbre
  • 1 qt di latte
  • 3-1/2 tazze di zucchero
  • 1 kg di cacao amaro
  • 1/4 lb di cioccolato amaro, sbriciolato
  • 1 kg di mandorle a lamelle
  • 1/4 lb di frutta candita mista, tagliata finemente
  • 2 oz diavolini (piccole caramelle colorate)
  • scorza grattugiata di un’arancia
  • cannella
  • 1 cucchiaino di vaniglia

Preparazione

Cuocere il riso nel latte aggiungendo lo zucchero, un pizzico di sale e la vaniglia. Quando il riso sarà quasi cotto, incorporare poco alla volta il cacao e la scorza d’arancia grattugiata. Mescolare continuamente. Assicurarsi che il riso non cuocia troppo, non diventi morbido o si attacchi al fondo della pentola.

Togliere il composto dal fuoco. Unire le mandorle. Una volta che il composto si è raffreddato a sufficienza in modo che il cioccolato non si sciolga (5-7 minuti) unire il cioccolato sbriciolato. Mettere il riso in un piatto da portata. Cospargere con la frutta candita ei diavolini. Spolverare con un po’ di cannella in polvere.


Torta del nido d’uccello di Pasqua

ingredienti

  • 1/2 tazza di burro, ammorbidito
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 2 uova
  • 1/2 tazza di farina per tutti gli usi
  • 1/3 tazza di cacao da forno
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 8 once di cioccolato semidolce, sciolto

Riempimento

  • 1/4 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaino. amido di mais
  • 1-1/4 tazze di latte
  • 3 tuorli d’uovo, leggermente sbattuti
  • 1 busta gelatina non aromatizzata
  • 3 cucchiai di acqua fredda
  • 7 once di cioccolato semidolce, tritato
  • 1-1/4 tazze di panna da montare pesante
  • Da 20 a 30 piccole uova di Pasqua di caramelle

Preparazione

In una ciotola capiente, lavorate a crema il burro e lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere le uova, una alla volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Unire la farina, il cacao, il lievito e il sale; aggiungere gradualmente al composto cremoso e mescolare bene.

Distribuire in una padella a forma di molla da 9 pollici unta. Cuocere in forno a 180 °C per 15-20 minuti, o fino a quando uno stuzzicadenti inserito vicino al centro risulta pulito. Raffreddare per 10 minuti. Esegui con attenzione un coltello attorno al bordo della padella per allentare. Rimuovere i lati e il fondo della padella. Raffreddare completamente su una gratella.

Da un grande foglio di carta oleata, ritaglia una striscia di 29 “x 5”. Piegare la striscia longitudinalmente a metà. Posizionare la striscia su un grande foglio di carta oleata su una superficie di lavoro. Distribuire uniformemente il cioccolato fuso lungo un lato lungo della striscia di carta oleata; allargare verso l’alto, creando una linea ondulata entro ½ pollice dall’altro lato lungo. Lasciare riposare per 10-30 minuti fino a quando il cioccolato inizia a solidificarsi ma è ancora flessibile.




Sollevare con cautela la striscia di carta oleata e avvolgere la striscia di cioccolato attorno alla torta con il bordo dritto sul fondo. Non rimuovere la carta oleata. Refrigerare fino al raffreddamento. Nel frattempo, copri tre teglie con carta oleata. Spruzzare il cioccolato fuso rimanente da una spatola su carta oleata in entrambe le direzioni. Raffreddare per 10 minuti. Staccare la carta cerata; spezzare il cioccolato in “ramoscelli” da 2 “a 3” e metterlo da parte.

Da riempire: In una piccola casseruola, unire lo zucchero e l’amido di mais. Mescolare nel latte fino a che liscio. Cuocere e mescolare a fuoco medio-alto fino a quando leggermente addensato e frizzante. Ridurre il calore; cuocere e mescolare 2 minuti in più. Togliere dal fuoco. Mescolare una piccola quantità di ripieno caldo nei tuorli d’uovo; rimettere tutto nella padella, mescolando continuamente. Portare a ebollizione delicata; cuocere e mescolare 2 minuti in più. Togliere dal fuoco.

In una piccola ciotola, cospargere la gelatina sull’acqua; lasciare riposare per 1 minuto. Mescolare nella crema pasticcera fino a quando la gelatina non si sarà sciolta. Aggiungere il cioccolato tritato; mescolare fino a che liscio. Coprire la superficie con pellicola trasparente e raffreddare a temperatura ambiente.

In una ciotola capiente, sbattere la panna fino a formare dei picchi morbidi; piegare nella miscela di cioccolato. Cucchiaio con cura sopra la torta. Coprire e conservare in frigorifero per 1-2 ore o fino al set. Rimuovere la striscia di carta oleata dal lato della torta. Posiziona i “rametti” di cioccolato intorno alla parte superiore della torta per creare un nido. Disporre le uova di caramella al centro.

Caratteristica Immagine di pasja1000 da Pixabay

Source link

Continue Reading

Trending